Strutture

Le strutture del "Kennedy" sono suddivise tra SEDE CENTRALE e SUCCURSALE. I due distinti edifici, che si trovano nella stessa area, sono tra loro strettamente collegati per l'uso comune di alcuni ambienti e strutture.

1) AUDITORIUM Vasto ambiente utilizzato per assemblee e iniziative a carattere culturale: teatro, cinema, conferenze. E' messo a disposizione anche per i bisogni della comunità territoriale.

2) BIBLIOTECA E' dotata di migliaia di volumi, decine di riviste e giornali quotidiani. Vi si trovano pure computer e lavagne luminose.

3) PALESTRE La scuola è dotata di due grandi palestre, utilizzate anche per incontri e tornei studenteschi interscolastici.

 

LABORATORI

LABORATORI DI FISICA

I due laboratori di fisica sono dotati di una vasta serie di attrezzature che consentono di compiere esperimenti “classici”, grazie ai quali è possibile “catturare” più agevolmente i principi della Fisica, sono inoltre dotati di computer, che permettono di simulare esperienze e di elaborare dati. Sono arredati con banconi dove effettuare, come richiede la più moderna didattica, le esperienze più varie.

Vengono utilizzati dalle classi del primo biennio.

 da pagina:Fisica  fisica2

Laboratorio Fisica edificio vecchio Laboratorio fisica edificio vecchio

LABORATORI DI CHIMICA

I due laboratori sono dotati di attrezzature e impianti conformi alle vigenti normative di sicurezza. Gli allievi al lavoro indossano camici di cotone e, qualora necessario, occhiali di protezione.

Eseguono, durante l'anno scolastico, una serie di esperienze programmate dai docenti e, di norma, redigono una relazione sull'attività svolta. Le esperienze di laboratorio prevedono l'uso da parte degli studenti di sostanze la cui esposizione comporti un basso rischio.

Vengono utilizzati dalle classi del primo biennio.

 

LABORATORIO DI TECNOLOGIE E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA

L’Istituto possiede un laboratorio di tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica utilizzato dalle classi del primo biennio per l’applicazione delle conoscenze teoriche acquisite in ambito meccanico-tecnologico. Il laboratorio utilizza due locali tra loro adiacenti:

  1. il primo provvisto di banchi per il disegno a mano e di PC dotati di programmi Autocad per lo studio del Computer Aided Design (CAD)-disegno assistitodall’elaboratore;
  1. il secondo strutturato in modo da permettere ai ragazzi di iniziare la fase di analisi di un manufatto sia dal punto di vista della progettazione che da quello costruttivo. È dotato di macchinari tradizionali come il trapano a colonna, la fresa, il tornio, ecc. I ragazzi in questo locale per questioni legati alla sicurezza possono solo assistere alle lavorazioni che saranno mostrate loro praticamente dal docente ITP.

 

 

LABORATORI LINGUISTICI

I due laboratori sono a disposizione degli studenti di tutti gli indirizzi e sono dotati di una particolare rete didattica: il docente, dalla console, può controllare l’output video/audio di ciascun utente, intervenire sulle singole postazioni e visualizzare la propria videata su tutti gli altri pc.

Ogni postazione di lavoro può accedere autonomamente ad Internet.

Le lezioni possono essere effettuate utilizzando gli e-book attualmente in adozione, o visualizzando materiale registrato di diversa natura (film, video-clip, ecc.) con l’ascolto in cuffia delle registrazioni, per favorirne la comprensione dettagliata da parte degli alunni.

Il Laboratorio si presta ad una ampia varietà di attività e di esercizi, sia individuali che a gruppi, dettati dalle diverse scelte ed esigenze didattiche, come ad esempio: ascolto, ripetizione, trascrizione, presa di appunti, svolgimento di esercizi strutturati …, accompagnati dalla immediata correzione individuale ocollettiva.

L’obiettivo comune è quello di sviluppare principalmente la competenza di comprensione e di produzione orale, con particolare attenzione alla pronuncia e alla fluidità dell’espressione.

 

 

LABORATORIO PROGRAMMATORI (LABORATORIO SIA)

Tutti i 24 pc sono collegati in rete e il loro utilizzo è controllato da un server (Linux) che autentica gli accessi e ne configura l'operatività.

Da ciascuna postazione è possibile accedere ad Internet e (se autorizzati) a tutti i PC dell'Istituto. Software: tutti i pc hanno sia il sistema operativo Win Xp professional che Linux, sono dotati inoltre di Applicativi vari per la programmazione quali Visual Studio 2010, Office XP 2010 e sono dotati di Web Server Apache e IIS per la programmazione Asp ePHP.

Uso:Il laboratorio è utilizzato dalle classi del corso Afme SIA per le esercitazioni d'Informatica, Economia Aziendale e Matematica.

La spaziosa e luminosa aula adibita a laboratorio è di recentissima costruzione.

Il laboratorio viene utilizzato anche per i corsi e gli esami sia della Patente Europea del Computer (ECDL) che per la Patente Europea della Qualità (EQDL). Un'opportunità rivolta a tutte le componenti del nostro Istituto e alla nostracomunità

 

 

LABORATORIO INFO 1

Uso: serve prevalentemente per le esercitazioni di Matematica ed Economia Aziendale. L’accesso ad Internet è disponibile da ogni postazione. I 16 computer sono collegati in rete tra loro. Sono dotati di Software Windows7, Office 2010, Derive, TurboPascal.

 

 

LABORATORIO TRATTAMENTO TESTI

I pc sono collegati con la rete d'Istituto. Software: Windows 7 enterprise, Office 2010

Uso: Il Laboratorio è utilizzato dalle classi del biennio dell’indirizzo economico per le esercitazioni

di informatica e per l'accesso ad Internet (raggiungibile da ogni postazione di lavoro).

L'aula, adeguatamente attrezzata, viene inoltre utilizzata dal corsoserale e dai frequenti corsi informatici "interni" effettuati dal nostroIstituto.

 

 

LABORATORIO GEOMETRI

Il laboratorio è dotato di due stampanti e di 21 pc tutti in rete tra loro. Tutti i computer sono forniti del Software: Autocad 2007, Windows 7, Office 2007 (Word, Excel), software vari legati al mondo dell’edilizia.

Il laboratorio viene prevalentemente usato dal corso Geometri per il disegno tecnico.

 

 

LABORATORIO DI INFORMATICA

Il laboratorio di informatica è dotato di numerose postazioni di calcolatori dotati di una vasta gamma di software applicativi e di componenti hardware all’avanguardia. Viene utilizzato dalle classi del biennio e anche dal triennio dei Periti Industriali per le seguenti materie:

  • tecnologie informatiche(1° anno): gli studenti possono apprendere tutte le funzionalità di base relative all’utilizzo del computer, si possono esercitare con i diversi componenti di Microsoft Office (in particolare Excel, Word, PowerPoint) e possono conoscere i vari sistemi operativi.

Inoltre i ragazzi vengono introdotti ai principi basilari dei linguaggi di programmazione, partendo dallo studio di “Pascal”, “C” e “C++”.

  • Informatica (triennio): gli studenti possono utilizzare i diversi sistemi operativi (Linux e Windows) con le relative piattaforme al fine di applicare la teoria studiata in classe in ambito pratico. Si perfezionano le competenze nei linguaggi di programmazione C++ (3°anno), Java (4°anno) e le metodologie di archiviazione di dati (database nel 5°anno). Tutto ciò è possibile con l’ausilio dei seguenti software: VisualStudio,NetBeans,Eclipse, MySQL, PhpMyAdmin, Apache e molti altriancora.
  • Matematica (triennio): in laboratorio gli studenti possono verificare la teoria spiegata in classe attraverso l’uso del software Derive, che permette un approccio alla matematica da più punti di vista, sia algebrico, sia grafico e numerico, e mette in evidenza le relazioni che intercorrono fra di essi.
  • Gestione progetto, organizzazione d’impresa (5°anno): la disciplina richiede un uso esteso della didattica laboratoriale in modo che l’apprendimento sia il frutto dell’integrazione tra tecnologie e applicazione operativa delle conoscenze. Software utilizzati: Visual Studio, FindBugs, White star UML, Javadoc, MicrosoftProject.

 

 

LABORATORIO DI SISTEMI

Viene utilizzato dalle classi del triennio dei Periti Industriali per le seguenti materie:

  • Sistemi e reti: il laboratorio di sistemi permette agli alunni di cimentarsi nello sviluppo di pagine web statiche, utilizzando come linguaggi di formattazione HTML e CSS per il layoutfinaleeJavaScriptperlaprogrammazioneweb(3°e4°anno).Duranteil5°anno, invece, gli allievi possono acquisire tutte le conoscenze per realizzare delle reti network, sia dal punto di vista hardware (strumentazione da utilizzare), che dal punto di vista software (programmazione degli apparati di rete). Per la realizzazione vengono utilizzati i seguenti software: Visual Studio, NetSimk e altri ancora.
  • Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni: il laboratorio di TPS permette agli alunni di approfondire alcuni aspetti della programmazione e di analizzare e descrivere in modo concreto, attraverso appositi software, le fasi per la realizzazione di un progetto affrontato in classe. Si approfondisce l’utilizzo degli operatori logici fondamentali della programmazione e si realizzano dei progetti con Arduino per automatizzare delle realtà informatizzabili (3° e 4°anno).

 

Inoltre, gli allievi acquisiscono le capacità necessarie per la programmazione di rete (Client - Server) utilizzando Java.

  • Telecomunicazioni: il laboratorio di telecomunicazioni è strutturato in modo da permettere agli studenti di realizzare circuiti elettrici e di verificarne il corretto funzionamento. Gli allievi apprendono il funzionamento di alcune strumentazioni fondamentali nel campo dell’elettronica (oscilloscopio, generatore di funzioni, alimentatore). Per la realizzazione dei circuiti elettrici gli alunni possono utilizzare il software applicativo Multisim in fase di progettazione e successivamente crearli su Breadboard.

 

 

LABORATORIO MULTIMEDIALE (edificio vecchio)

Il laboratorio è dotato di alcuni computer non solo in rete tra loro, ma anche collegati alla rete dell'Istituto, è inoltre dotato di una stampante.

Viene utilizzato dai docenti per aggiornare il registro on-line, elaborare immagini, masterizzare CD, preparare compiti, sviluppare e consultare prodotti multimediali didattici, nonché per l’accesso personalizzato ad Internet.

 

 

LABORATORIO DI INFORMATICA – SEZIONE AGRARIO

Il laboratorio di informatica è attrezzato con 24 postazioni autonome collegate alla reteinternet dell’Istituto. La postazione del docente è collegata ad una stampante/scanner multifunzione formato A3 e ad un proiettore.

Il laboratorio è utilizzato dai docenti di “Tecnologia e Tecniche di Rappresentazione grafica” per lo studio dei programmi CAD (Computer Aided Design - disegno assistito dall’elaboratore) e di “Genio rurale” per lo sviluppo di esercitazioni di topografia e per la progettazione di fabbricati rurali.

Il laboratorio è utilizzato anche dai docenti di “Tecnologie informatiche” del primo anno e da quelli di “Gestione dell’Ambiente e del Territorio” del quinto anno con l’applicazione dei programmi GIS (Geographic Information System).

 

 

LABORATORIO DI CHIMICA AGRARIA-SERRE

Il laboratorio di chimica agraria, possiede banconi speciali dove compiere, come richiede la più moderna didattica, le esperienze più varie: dalla titolazione al riconoscimento delle sostanze chimiche.

Il laboratorio microbiologico è all'avanguardia, come pure le serre utilizzate per le esercitazioni pratiche.

 

 

CANTINA DIDATTICA

Lacantinaadusodidatticodell’Istitutoperlaqualesonogiàprogettatiinterventidiampliamento e ripristino, occupa una superficie di circa 75 mq; vengono svolti tutti gli interventi di vinificazione sulle uve prodotte dall’azienda agraria didattica partendo dalla pigiadiraspatura, fermentazione svinatura e travaso. Il vino viene successivamente venduto sfuso o in piccole quantità imbottigliato. Tutti gli interventi sono svolti dagli allievi dalla classe 3^ alla classe 5^ spesso a gruppi ristretti di 5-6 ragazzi. Il lavoro di vinificazione viene svolto in stretto contatto con il laboratorio di chimica agraria che svolge le analisi base per controllare ed eventualmente correggere le varie fasiproduttive.

 

 

LABORATORIO APICOLTURA E PRODUZIONE BIRRA

E’ costituito da due aree in via di trasformazione per una superficie complessiva di ca. 250 mq; nella prima zona verranno svolte tutte le esercitazioni inerenti l’apicoltura, considerato che il nostro Istituto gestisce nell’area agricola un apiario di 6 arnie.

È già disponibile la completa attrezzatura sufficiente per una gestione fino a ca. 15 – 20 arnie, conlaqualegliallievisvolgonoesercitazionisullefamigliediapi(conduzioneordinaria,interventi sanitari, recupero sciami, ecc…) e sull’estrazione ed invasettamento del miele, la preparazione telaini, la lavorazione della cera ecc…

Un’altra zona dell’area è destinata alla produzione di birra mediante un piccolo impianto pilota già utilizzato da 2 anni in Istituto, con produzione di birra con metodo “all grain” simile in scala ridotta ai normali processi produttivi di larga scala.

Parte dell’area è in via di trasformazione per la creazione di una sede stabile per corsi di degustazione vini (già svolti), conferenze, sala esposizione, mostre.

 

 

AZIENDA AGRICOLA

Presso l’indirizzo agrario è in funzione l’azienda agraria i dati più rilevanti sono i seguenti:

 

Azienda agraria

IMPIANTI AGRICOLI

Superficie Frutteto: 00.59.50Ha

SuperficieVigneto:                                                  00.40.00Ha

SuperficieOliveto:                                                   00.05.00Ha

SuperficeserraRiscaldata:                                     00.08.64Ha

Superficeserrafredda:                                             00.02.88Ha

Tunnelfreddo:                                                           00.00.72Ha

S.A.U.:                                                                      01.16.74Ha

 

FABBRICATI RURALI

Tunnelricoveromacchine:                                           144,0mq

Ricoveroattrezzi:                                                            25,3mq

Locale vinificazioneecantina:                                       75,0mq

LocaleAcetaia:                                                               20,0mq

SUPERFICIETOTALEFABBRICATI:                         264.3mq

 

MACCHINE ED ATTREZZI

Trattrice Landini 50 CV (35 Kw)

Trattrice Massey Ferguson 35 CV (25 Kw) Motocoltivatore Valpadana (vmc 160) Atomizzatore Spray Unit (600 lt) Spandiconcime Eurospand

Trinciarami Vigolo (vmc 170) Rimorchio Goldoni 1 asse Livellatrice Agros

Aratro monovomere Fresatrice (vmc 120) Erpicatrice

Autocarro Fiat Ducato

 

ALLEVAMENTI

Arnie                                                                                      n°6

 

 

 

Vendita prodotti

I prodotti vengono venduti direttamente presso l’azienda dell’Istituto. I principali prodotti commercializzati sono:

Piante in vaso (stelle di natale, primule, ciclamini, pansè ecc.); Piantine da orto (pomodori, melanzane, peperoni, lattughe); Frutta (Pere, Mele, Uva, Cachi, Fragole);

Verdura (Insalate, Zucche, Cavolfiori, Broccoli, Verze, Pomodori); Prodotti trasformati (Vino, Aceto balsamico, Olio, Birra);

Miele

 

 

Rapporti con il territorio

Comune di Monselice (Partecipazione alle manifestazioni “Rocca in fiore; Colori e sapori; Mercatini natalizi”);

Comune di Vanzo (Partecipazione alla manifestazione “Vanzo in fiore”); ConvenzioneconaziendeagricoledeiColliEuganei(Az.Agr.F.lliTodaro;Az.Agr. Paolo Peraro; Cantina sociale diVò);

Consorzio di Bonifica Adige Euganeo;

Legambiente “Circolo di Piove di Sacco (PD)”;

Convenzione con Malga di Fondo (Tn) per stages aziendali in estate;

 

 

Progetti

OgniannoleclassiquintepartecipanoaiConcorsiindettidalConsorziodiBonifica Adige-Euganeo eLegambiente;

L’Istituto partecipa ogni anno ai seguenti progetti di scambio interculturale a livello europeo:

Progetto Erasmus;

Le classi quarte e quinte ogni anno partecipano a visite d’istruzione all’estero (Area Schengen).

 

Ultima modifica il 29-12-2022